Ora disponibili su GENEQUALITY® X120 anche i test per Trombofilia ed Emocromatosi

 

Con GENEQUALITY® X120 non c’è limite alla flessibilità che puoi avere nel tuo Laboratorio

 

E’ ora disponibile, per l’utilizzo su piattaforma automatica GENEQUALITY® X120, anche il pannello di kit REALQUALITY dedicato alla ricerca di mutazioni e polimorfismi legati a Trombofilia ed Emocromotosi.

GENEQUALITY® X120 è una piattaforma automatica completamente walk away pensata per poter gestire in modo versatile ed efficiente la routine del laboratorio di Diagnostica Molecolare. Le limitazioni  che spesso la robotica impone, con GENEQUALITY® X120 sono davvero ridotte al minimo. La flessibilità con cui GENEQUALITY® X120 è stato pensato, gli permette di essere davvero in sinergia con gli operatori.

GENEQUALITY® X120 è in grado di gestire l’estrazione di 64 campioni a partire da matrici biologiche diverse con un unico kit di estrazione. Peculiarità unica della piattaforma, che permette di ottimizzare tempi e gestione dei campioni clinici, è la possibilità di scegliere per ciascun campione singolarmente il volume di partenza per l’estrazione e il volume di eluizione del DNA o RNA. Il software di GENEQUALITY® X120, che prevede l’interfacciamento bidirezionale al LIMS, è poi in grado di suggerire all’operatore quale sia il modo migliore di disegnare la piastra PCR, evidenziando la presenza di eventuali analisi urgenti da effettuare.

Non ci sono limiti alle combinazioni di saggi qualitativi e quantitativi che possono essere gestiti nella fase di PCR setup, a partire da 6  piastre di eluizione. Inoltre l’architettura della piattaforma GENEQUALITY® X120, basata su un server ad alte prestazioni, permette la registrazione di ogni seduta analitica e l’implementazione di carte di controllo che costituiscono un importante indicatore per il monitoraggio della qualità delle analisi eseguite.

Ecco quali analisi molecolari è possibile effettuare sulla Piattaforma GENEQUALITY® X120

Con GENEQUALITY® X120 è possibile gestire in completa automazione la quantificazione di virus e patogeni per il monitoraggio post-trapianto, lo screening delle antibiotico resistenze, lo screening del Papillomavirus umano (HPV) e delle malattie sessualmente trasmesse ed ora anche la ricerca delle mutazioni legate a Trombofilia ed Emocromatosi.

Contattaci per avere maggiori informazioni!

Condividi questo articolo sui social!

Lascia un commento